Modulo online (parziale di 5 ore)

Destinatari del corso:
Preposti che devono ricevere la formazione particolare prevista dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011 aggiuntiva a quella prevista per i lavoratori.
La formazione aggiuntiva deve concludersi non oltre il termine di 12 mesi dalla pubblicazione dell’Accordo, quindi entro l’10 gennaio 2013.

Perché questo corso:
I preposti, così come definiti dal D.lgs. 81/2008, sono figure professionali fondamentali nella gestione della sicurezza e salute sul lavoro: sovrintendono alla attività lavorativa e garantiscono l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori. importante evidenziare come l'articolo 299 del D.Lgs. 81/2008 considera preposto ogni lavoratore che in concreto sovraintende e controlla l’operato di altri lavoratori, anche senza una nomina specifica, individuandolo quindi come "preposto di fatto"

Per svolgere queste funzioni, l’articolo 37 del D.lgs. 81/2008 prevede che tutti i preposti ricevano a cura del datore di lavoro un’adeguata e specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro, formazione che prevedere anche quella già prevista per i lavoratori (formazione generale della durata di 4 ore e formazione specifica della durata di 4, 8 o 12 ore).

La durata, i contenuti minimi e le modalità di questa formazione particolare aggiuntiva per i preposti sono stati definiti con l’Accordo del 21 dicembre 2011 dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome e integrano quelli previsti dall'articolo 37, comma 7, del D.Lgs. n. 81/2008.

La formazione particolare aggiuntiva per il preposto prevede un modulo articolato in 8 punti della durata complessiva di minimo 8 ore ed è comune a tutte le macrocategorie di rischio aziendale. L’Accordo Stato-Regioni del 2011 prevede che i punti da 1 a 5 siano erogabili anche in modalità e-learning. I successivi punti da 6 a 8 del modulo sono da svolgere esclusivamente con una formazione in presenza.

Al termine del modulo (quindi al termine delle 8 ore di corso) deve essere effettuata una prova di verifica esclusivamente in presenza finalizzata a verificare le conoscenze relative alle competenze tecnico-professionali acquisite.

Programma del corso:
Il programma del corso è conforme ai punti da 1 a 5 (erogabili in modalità e-learning) del modulo di formazione particolare e aggiuntiva per preposti di 8 ore definito dall’Accordo Stato-Regioni 2011 e integrano quelli previsti dall'articolo 37, comma 7, del D.Lgs. n. 81/2008.

1. Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale
• Video lezione dell’On. Dott. Emilio Del Bono su compiti, obblighi, responsabilità dei principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale
• Videocorso "Safety Caffè": i principali obblighi e responsabilità dei preposti illustrati con un’innovativa modalità comunicativa basata sulla simulazione di un dialogo, piacevole e divertente, tra alcuni dei protagonisti aziendali della sicurezza che passano in rassegna i principi della gestione della sicurezza in azienda.

2. Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione
• Video lezione dell’On. Dott. Emilio Del Bono sulle relazioni con RLS/RLST, soggetti esterni e organi di vigilanza

3. Definizione e individuazione dei fattori di rischio
• Video lezioni del dott. Giancarlo Restivo e dell’Ing. Diego Carlo Griffon sugli obiettivi della valutazione dei rischi e sui principi della valutazione dei rischi per sicurezza e salute

4. Incidenti e infortuni mancati
• Video lezione dell’On. Dott. Emilio Del Bono sull’analisi e la valutazione di incidenti e quasi incidenti: significato e obiettivi prevenzionali

5. Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori
• Video lezioni della dott.ssa Debora Russi e del dott. Giulio Regosa sui principi della comunicazione e della formazione degli adulti per la sicurezza sul lavoro

6. Test di verifica
Al termine di ogni lezione è effettuato un Test di verifica dell'apprendimento con domande a risposta multipla
Al termine del corso sono effettuati due Test di verifica dell'apprendimento:
• Test di verifica con domande a risposta multipla
• Test di verifica con domande a risposta libera.