Corso completo

Finalità del corso
Il corso vuole fornire ai dirigenti, così come individuati e definiti dall'articolo 2 del Decreto Legislativo 81/2008, le conoscenze sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro necessarie per svolgere il proprio ruolo.

Riferimenti normativi
Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome, Accordo del 21 dicembre 2011, ai sensi dell'art. 37, comma 7 del d.lgs. 9 aprile 2008 n. 81.

Destinatari
Dirigenti, così come individuati e definiti dall'articolo 2 del Decreto Legislativo 81/2008.

Perché questo corso
L’accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011, in attuazione dell’articolo 37 del Decreto Legislativo 81/2008, prevede uno specifico percorso formativo per i dirigenti in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro e ne definisce contenuti e durata.

previsto un unico corso di formazione della durata minima di 16 ore, organizzato su quattro moduli didattici, che sostituisce integralmente la formazione prevista per i lavoratori.

Il corso per dirigenti è effettuabile in e-learning, tranne la verifica finale in presenza, obbligatoria.

L’obbligo formativo dei dirigenti in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro
Il datore di lavoro, per tutelare l’integrità fisica e la personalità morale dei lavoratori come previsto dal D.Lgs. 81/2008, deve strutturare l'organizzazione aziendale affinché la divisione dei compiti risponda alle effettive esigenze di prevenzione degli infortuni.

Il datore di lavoro deve quindi individuare i ruoli dell’organizzazione aziendale che devono provvedere all’attuazione delle misure di prevenzione. Il decreto 81 prevede l’attribuzione ai dirigenti, come definiti e individuati dall’articolo 2,  dell'onere di organizzare in modo adeguato e sicuro l'utilizzo delle strutture e i mezzi messi a disposizione dal datore di lavoro. Il dirigente è quindi la persona che attua le direttive del datore di lavoro organizzando l'attività lavorativa e vigilando su di essa.

L'attribuzione di queste funzioni deve essere accompagnata da poteri reali e affidate a persona idonee, quindi adeguatamente formate.

Programma del corso
- Principi giuridico-normativi della sicurezza sul lavoro
- I ruoli della sicurezza: i soggetti del sistema di prevenzione
- Gestione ed organizzazione della sicurezza
- Modelli di gestione e responsabilità amministrativa D.Lgs.231/01
- Gestione della sicurezza nei contratti di appalto
- Obblighi nell'impresa affidataria e stima degli oneri della sicurezza
- Individuazione e valutazione dei rischi: criteri e strumenti
- Misure di prevenzione e protezione e sorveglianza sanitaria
- Comunicazione, formazione e consultazione dei lavoratori
- Competenze e tecniche relazionali, relazioni sindacali